Storia e Cultura

Novità

Émigrés 2.0

Valdostani nel mondo

Michela Ceccarelli

€ 28.00
144 pagine

Attraverso 40 interviste a giovani valdostani emigrati nel mondo, l'autrice racconta un fenomeno cruciale per il futuro dell'Italia: quello dei ragazzi che partono per cercare una nuova vita all'estero, combattendo incertezze e precarietà, in un prezioso racconto di prima mano.

Attraverso 40 interviste a giovani valdostani emigrati nel mondo, Michela Ceccarelli racconta un fenomeno cruciale per il futuro dell’Italia: quello delle ragazze e dei ragazzi che partono per cercare una nuova vita all’estero, combattendo incertezze e precarietà.

Il libro è una raccolta preziosa che mette l’attenzione sulla Valle d’Aosta, la più piccola regione d’Italia, che contribuisce alla nuova emigrazione con una delle percentuali più elevate a livello nazionale. Il risultato è un prezioso racconto di prima mano, che permette di analizzare questo fenomeno fortemente impregnato delle delusioni, dei sogni e delle speranze di coloro che partono.

ISBN 978-88-7032-956-08 (952)

Storia e Cultura

Novità

Vite scandite dal suono di una sirena

La nostra Cogne

Luigi Busatto

€ 25.00
224 pagine

Luigi Busatto, Maestro del Lavoro, riunisce in questo libro le tante storie che sono cresciute all’ombra della Cogne e del rapporto indissolubile tra l’acciaieria e la Valle d’Aosta di ieri e di oggi. Le testimonianze dei lavoratori e dei loro familiari diventano i tasselli di un mosaico collettivo, che parte dalle miniere di La Thuile e arriva alle acciaierie giapponesi, passando da professioni durissime e dalla scuola di fabbrica che hanno forgiato un’intera generazione di lavoratori. Arricchito da immagini originali e da schede di approfondimento, il racconto si affianca all’esperienza diretta dell’autore: dall’infanzia nelle colonie di Cavi di Lavagna fino al ricordo di chi non si considera in pensione, ma importante testimone di come la determinazione sia indispensabile per raggiungere gli obiettivi e superare le difficoltà.

Luigi Busatto, Maestro del Lavoro, riunisce in questo libro le tante storie che sono cresciute all’ombra della Cogne e del rapporto indissolubile tra l’acciaieria e la Valle d’Aosta di ieri e di oggi. Le testimonianze dei lavoratori e dei loro familiari diventano i tasselli di un mosaico collettivo, che parte dalle miniere di La Thuile e arriva alle acciaierie giapponesi, passando da professioni durissime e dalla scuola di fabbrica che hanno forgiato un’intera generazione di lavoratori.

Arricchito da immagini originali e da schede di approfondimento, il racconto si affianca all’esperienza diretta dell’autore: dall’infanzia nelle colonie di Cavi di Lavagna fino al ricordo di chi non si considera in pensione, ma importante testimone di come la determinazione sia indispensabile per raggiungere gli obiettivi e superare le difficoltà.

ISBN 978-88-7032-955-1 (951)

Narrativa e Poesia

Novità

La Valle del Paradiso

Aimé Maquignaz

€ 12.90

Continuazione ideale de «Il cacciatore di libertà» (Mondadori 2014), «La Valle del paradiso» getta lo sguardo su Vittorio Emanuele II, ancora Re di Sardegna, mentre scopre le meravigliose vallate di Champorcher, Cogne e Valsavaranche e si appassiona alla caccia e alla contemplazione della natura. Sullo sfondo del Risorgimento italiano, le sue avventure sono fatte di assalti di lupi, tragedie improvvise e soggiorni estasiati davanti al Gran Paradiso: una storia limpida e vigorosa, scritta con stile narrativo poetico e visionario per raccontare il lato meno conosciuto del primo Re d’Italia, che amava le passeggiate tra i monti, le belle donne e il buon cibo. E che parlava in dialetto piemontese.

La Valle del Paradiso di Aimé Maquignaz è un’ideale continuazione de Il cacciatore di libertà (Mondadori, 2014). I luoghi sono gli stessi, ma diverso è il tempo nel quale il racconto è ambientato. Qui il protagonista è Vittorio Emanuele II che, quando era ancora Re di Sardegna, inizia a frequentare le meravigliose vallate di Champorcher, Cogne e Valsavarenche, appassionandosi alla caccia e alla contemplazione della natura.
Persona semplice e alla mano, il Re usa i suoi soggiorni sulle Alpi valdostane per fuggire temporaneamente dalla pressione della politica. Fra avventure in montagna, assalti di lupi, tragedie improvvise e soggiorni estasiati negli affascinanti ambienti del Parco del Gran Paradiso, il racconto intreccia storia e invenzione, poesia e dramma, lasciando che il lettore piano piano assorba, mediante le parole, la magia dei tanti luoghi reali attraversati dai protagonisti; intanto, sullo sfondo, si delinea il racconto delle fasi principali del Risorgimento.
È una storia limpida, vigorosa, scritta con stile narrativo poetico e visionario, che ha l’andamento di una fiaba ma è attenta anche al quadro storico. La Valle del Paradiso è un’opera originale e sorprendente, dove rivive il lato meno conosciuto del primo Re d’Italia, che amava le passeggiate tra i monti, le belle donne e il buon cibo. E che parlava in dialetto piemontese.

ISBN 978-88-7032-954-4 (950)

Storia e Cultura

Batailles 2017

Speciale 60 anni

Marie Claire Chaberge

€ 19.90

Il 2017 delle “Batailles de reines” è ripercorso in una cronaca densa di dettagli, dati, aneddoti, notizie. Eliminatoria dopo eliminatoria, Marie Claire Chaberge disegna un quadro vivo e vibrante di una delle più radicate tradizioni valdostane, in un volume che è allo stesso tempo cronaca e testimonianza con 208 pagine e 285 fotografie, interamente a colori.

Il 2017 delle “Batailles de reines” è ripercorso in una cronaca densa di dettagli, dati, aneddoti, notizie. Eliminatoria dopo eliminatoria, Marie Claire Chaberge disegna un quadro vivo e vibrante di una delle più radicate tradizioni valdostane, in un volume che è allo stesso tempo cronaca e testimonianza con 208 pagine e 285 fotografie, interamente a colori.

ISBN 978-88-7032-953-7 (949)

Storia e Cultura

Novità

Pane e lardo

Il romanzo dei Bertolin 1957-2017

Giacomo Sado

€ 25.00
208 pagine

Una storia di sapori, che nelle prefazione di Paolo Massobrio è "l’Italia, la storia di ciascuno di noi": Giacomo Sado ricostruisce le vicende della Maison Bertolin e del suo essere indissolubilmente legata al nome del Lardo di Arnad. La vicenda di un'eccellenza assoluta dell'enogastronomia valdostana viene ricostruita passo dopo passo, raccontando  "il coraggio, la forza, la visione che oggi hanno Marilena, Guido e Alexandre, sempre con il sorriso. E mai di maniera:si chiama letizia. Che è l’atteggiamento del lavoratore buono che sa di poter fare “tutto” quello che la vita gli sta chiedendo".

Una storia di sapori, che nelle prefazione di Paolo Massobrio è “l’Italia, la storia di ciascuno di noi”: Giacomo Sado ricostruisce le vicende della Maison Bertolin e del suo essere indissolubilmente legata al nome del Lardo di Arnad. La vicenda di un’eccellenza assoluta dell’enogastronomia valdostana viene ricostruita passo dopo passo, raccontando  “il coraggio, la forza, la visione che oggi hanno Marilena, Guido e Alexandre, sempre con il sorriso. E mai di maniera:si chiama letizia. Che è l’atteggiamento del lavoratore buono che sa di poter fare ‘tutto’ quello che la vita gli sta chiedendo”.

ISBN 978-88-7032-950-6 (946)

Storia e Cultura

Novità

Chanoux: mito e realtà

e altri cinque saggi

Elio Riccarand

€ 13.90

Una lente d’ingrandimento su sei momenti e personalità della storia valdostana, a partire dal saggio dedicato a Émile Chanoux che confronta il “mito” del protagonista assoluto della Resistenza valdostana e la realtà dei documenti storici. Il volume comprende anche gli studi “Confronto Valle d’Aosta, Savoia, Biellese nella seconda nella seconda metà dell’Ottocento”, “L’indagine di Monsignor Tasso (1909)” e “Il Trattato di Saint-Germain-en-Laye (1919”, per arrivare alla Valle d’Aosta contemporanea con i due saggi “Evoluzione economica e finanziaria”.

Una lente d’ingrandimento su sei momenti e personalità della storia valdostana, a partire dal saggio dedicato a Émile Chanoux che confronta il “mito” del protagonista assoluto della Resistenza valdostana e la realtà dei documenti storici. Il volume comprende anche gli studi “Confronto Valle d’Aosta, Savoia, Biellese nella seconda nella seconda metà dell’Ottocento”, “L’indagine di Monsignor Tasso (1909)” e “Il Trattato di Saint-Germain-en-Laye (1919)”, per arrivare alla Valle d’Aosta contemporanea con i due saggi “Evoluzione economica e finanziaria”.

“La vulgata corrente racconta di un valdostano militante antifascista fin dalla prima ora che per vent’anni combatte clandestinamente il regime, poi assume la guida della Resistenza armata, ne delinea le prospettive politiche e l’organizzazione, viene arrestato per una delazione, torturato per carpirne i segreti e ucciso dai nazifascisti. Questa narrazione è in gran parte falsa!” [Elio Riccarand]

Scarica qui gratuitamente la rassegna stampa del dibattito suscitato dal libro

ISBN 978-88-7032-951-3

Grandi Libri

Valle d’Aosta: la scoperta continua

Roberto Andrighetto, Enzo Massa Micon, Marco Monticone, Moreno Vignolini

€ 19.90
128 pagine

Quattro fotografi intrecciano i propri sguardi per raccontare la Valle d'Aosta, in un affascinante percorso accompagnato da tredici parole-guida: Volume interamente a colori, con didascalie trilingui. Castelli e oasi naturali, cammini e tradizione, vette e storia si affiancano per far scoprire le meraviglie della regione più piccola e affascinante d'Italia. Volume interamente a colori, con didascalie trilingui (italiano, francese, inglese).

Quattro sguardi diversi, riuniti intorno a tredici parole-guida per raccontare attraverso le proprie immagini il fascino complesso della Valle d’Aosta. Castelli e oasi naturali, cammini e tradizione, vette e storia: lungo un percorso fatto di conferme e di sorpese, quattro fotografi hanno raccontato la propria Valle d’Aosta incrociando i loro punti di vista: Roberto Andrighetto, Enzo Massa Micon, Marco Monticone e Moreno Vignolini mettono a disposizione il proprio occhio per aiutare il lettore a non abituarsi alla meraviglia. E questo accade in Valle d’Aosta: la scoperta continua.

Volume interamente a colori, con didascalie trilingui (italiano, francese, inglese).

ISBN 978-88-7032-937-7 (934)

Guide

Oggi il cielo è blu trail

Giorgio Macchiavello

€ 14.00
96 pagine

"Chi è pazzo può chiedere di essere iscritto a un endurance trail, ma chi si iscrive a un endurance trail non è pazzo". Giorgio Macchiavallo, giornalista-trailer, racconta con ironia e intelligenza la corsa lungo l'ultimo trail organizzato sulle Alte Vie della Valle d'Aosta, tra i tweet per La Stampa e il sudore di chi si cimenta su un percorso di 350 chilometri e 25.000 metri di dislivello.

Dicesi endurance trail «una gara di corsa in montagna lunga 200 miglia (circa 320 chilometri) e oltre». In tanti pensano che bisogna essere pazzi per iscriversi a una competizione del genere. Giorgio Macchiavello ha partecipato all’ultimo endurance trail organizzato sulle Alte Vie della Valle d’Aosta disputato a settembre 2016 e lo racconta in questo libro. Erano 350 chilometri di lunghezza e 25 mila metri di dislivello da percorrere entro 155 ore (poco più di sei giorni), con partenza e arrivo a Cogne. Non un semplice resoconto, ma la narrazione di un’esperienza unica vissuta di giorno e di notte sui sentieri in quota che passano al cospetto del Monte Bianco, del Cervino, del Monte Rosa e del Gran Paradiso. È il racconto, corredato da tweet e foto postati in diretta sul web durante la competizione, di un «non atleta» che con ironia e autoironia osserva se stesso e gli altri concorrenti, si fa distrarre da panorami unici al mondo e vive tutte le situazioni alle quali si va incontro in una gara così estrema: soddisfazione, fatica, amicizia, imprevisti, angoscia, felicità. Perché chi è pazzo può chiedere di essere iscritto a un endurance trail, ma chi si iscrive a un endurance trail non è pazzo.

ISBN 978-88-7032-944-5 (940)

Storia e Cultura

Novità

L’astronomia nasce in Valle d’Aosta a Saint-Martin-de-Corléans

Guido Cossard

€ 9.90
64 pagine

Millecinquecento anni prima delle piramidi, la Valle d’Aosta è la terra di uomini che guardano al cielo e ne indagano i misteri, raccontandoli nelle stupefacenti linee di pietra di Saint-Martin-de-Corléans. Con rigore scientifico e taglio divulgativo, Guido Cossard conduce alla scoperta di un luogo dal valore eccezionale, dove l’uomo ha coltivato la propria meraviglia per il cielo.

Millecinquecento anni prima delle piramidi, la Valle d’Aosta è la terra di uomini che guardano al cielo e ne indagano i misteri, raccontandoli nelle stupefacenti linee di pietra di Saint-Martin-de-Corléans. Con rigore scientifico e taglio divulgativo, Guido Cossard conduce alla scoperta di un luogo dal valore eccezionale, dove l’uomo ha coltivato la propria meraviglia per il cielo.

ISBN 978-88-7032-948-3

Guide

Passeggiate e sapori della Valle d’Aosta

Claudio Trova

€ 12.90
128 pagine

Una guida nuova e agile raccoglie trenta passeggiate per tutti tra grandi classici e luoghi nascosti, per scoprire i sentieri valdostani intrecciando le meraviglie naturali e i gusti della tradizione. Ogni itinerario è accompagnato dalla scheda di un prodotto del patrimonio enogastronomico, per assaggiare tutti i sapori della Valle d’Aosta di ieri e di oggi.

Una guida nuova e agile raccoglie trenta passeggiate per tutti tra grandi classici e luoghi nascosti, per scoprire i sentieri valdostani intrecciando le meraviglie naturali e i gusti della tradizione. Ogni itinerario è accompagnato dalla scheda di un prodotto del patrimonio enogastronomico, per assaggiare tutti i sapori della Valle d’Aosta di ieri e di oggi.

ISBN 978-88-7032-936-0

Grandi Libri

Superquaderno di architettura alpina

Francesca Chiorino, Marco Mulazzani

€ 25.00
296 pagine

Che cos'è oggi l'architettura alpina? Il volume promosso dalla Fondazione Courmayeur Mont Blanc ripercorre il percorso svolto tra il 1999 e il 2014 nella promozione di un confronto tra enti, istituzioni e singoli progettisti impegnati in realtà alpine analoghe italiane e frontaliere, evidenziando il fitto intreccio stabilitosi tra quanto realizzato in Valle d’Aosta e quanto è accaduto nelle diverse aree dell’arco alpino: nella critica, nell’editoria specializzata, nei premi e nelle opere realizzate.

Che cos’è oggi l’architettura alpina? Che cosa succede, sui due versanti delle Alpi, a metà strada tra tradizione e innovazione? La Fondazione Courmayeur Mont Blanc, nell’ultimo decennio, in collaborazione sempre più stretta con l’Ordine degli architetti della Valle d’Aosta, ha svolto tra il 1999 e il 2014 un ruolo rilevante nella promozione di un confronto tra enti, istituzioni e singoli progettisti impegnati in realtà alpine analoghe nazionali e frontaliere. Questo volume delinea un percorso articolato e tutt’ora in pieno svolgimento evidenziando il fitto intreccio stabilitosi tra quanto realizzato in Valle d’Aosta e quanto è accaduto nelle diverse aree dell’arco alpino: nella critica, nell’editoria specializzata, nei premi e nelle opere realizzate. È convinzione condivisa che il mondo delle Alpi può tornare ad essere, come è stato in alcuni periodi del recente passato, uno straordinario “laboratorio” della cultura e dell’architettura contemporanee, a fronte però della consapevolezza che sempre più raffinati e precisi devono essere gli strumenti attraverso i quali operare in esso.

ISBN 978-88-7032-949-0 (945)

Storia e Cultura

Voci d’Acciaio

Storie di lavoro nelle testimonianze degli ex-dipendenti ILSSA-VIOLA

Margherita Barsimi

€ 25.00
208 pagine

Con oltre 80 interviste a ex dipendenti o loro famigliari, Margherita Barsimi ripercorre l’intera storia dell'ILSSA-VIOLA, che fino a una trentina di anni è stato uno tra i più importanti poli siderurgici della Valle d’Aosta. Tutto inizia a Curiglia, in provincia di Varese, con un imprenditore a dir poco intraprendente. Uno spaccato di storia innanzitutto “umana”, poi industriale ed economica. A completare l'opera è un importante apparato iconografico, finora inedito.

Con oltre 80 interviste a ex dipendenti o loro famigliari, Margherita Barsimi ripercorre l’intera storia dell’ILSSA-VIOLA, che fino a una trentina di anni è stato uno tra i più importanti poli siderurgici della Valle d’Aosta. Tutto inizia a Curiglia, in provincia di Varese, con un imprenditore a dir poco intraprendente. Uno spaccato di storia innanzitutto “umana”, poi industriale ed economica. A completare l’opera è un importante apparato iconografico, finora inedito.

ISBN 978-88-7032-947-6 (943)

Storia e Cultura

Carrarini a Chambave

Cave e trovanti di marmo verde

Renato Mannoni

€ 25.00
160 pagine

Un’appassionata e accurata ricerca racconta le storie di pietra che legano Carrara e la Valle d’Aosta, seguendo le tracce dei tanti carrarini che dagli Anni ’20 attraversano il Nord Italia sulle tracce del marmo verde. La storia inizia nel 1922, quando Andrea Mascardi scorge dal treno, a tre chilometri da Chambave, un blocco di pietra blu-verde. Pochi giorni dopo torna sul luogo dell’avvistamento, munito di punta e mazzuolo, e scopre trattarsi proprio di marmo verde. Ha così inizio l’immigrazione dalla Toscana di cavatori professionisti, in una storia che intreccia lavoro e vicende personali di intere famiglie.

Un’appassionata e accurata ricerca racconta le storie di pietra che legano Carrara e la Valle d’Aosta, seguendo le tracce dei tanti carrarini che dagli Anni ’20 attraversano il Nord Italia sulle tracce del marmo verde. La storia inizia nel 1922, quando Andrea Mascardi scorge dal treno, a tre chilometri da Chambave, un blocco di pietra blu-verde. Pochi giorni dopo torna sul luogo dell’avvistamento, munito di punta e mazzuolo, e scopre trattarsi proprio di marmo verde. Ha così inizio l’immigrazione dalla Toscana di vari cavatori in cerca di lavoro.

Interviste, testimonianze e ricerche d’archivio ricostruiscono le storie dei carrarini arrivati a Chambave, Verrayes, Saint-Denis. La passione di Renato Mannoni lo ha portato ad allargare le ricerche a tutto il territorio valdostano, tra cave e trovanti di marmo verde, per un totale di 78 siti in 21 diversi comuni. Il tutto sulle tracce di Francesco Suffredini nel 1924 e poi, a seguire, i Menegoni, i Pedroni, i Biselli e i Mannoni. E ancora gli Jacopetti, i Dalle Lucche, i Secchiari, i Castagnini, i Lucchetti, i Quadrelli, i Novani, i Mazzoni, i Meccheri; negli anni 50 arrivarono i Rossi e i Piccini, i Baccini, i Del Freo, i Musetti e ancora i Pardini, i Tonelli, gli Zeni, i Pensierini, ultimi i Lombardini… e altri ancora.

ISBN 978-88-7032-945-2 (941)

Storia e Cultura

Batailles 2016

Marie Claire Chaberge

€ 19.90
192 pagine

Il 2016 delle "Batailles de reines" è ripercorso in una cronaca densa di dettagli, dati, aneddoti, notizie. Eliminatoria dopo eliminatoria, Marie Claire Chaberge disegna un quadro vivo e vibrante di una delle più radicate tradizioni valdostane, in un volume che è allo stesso tempo cronaca e testimonianza con 192 pagine e 2275 fotografie, interamente a colori. IN EDICOLA DA DICEMBRE 2016 IN ESCLUSIVA CON LA VALLÉE NOTIZIE IN LIBRERIA A MARZO 2017

Il 2016 delle “Batailles de reines” è ripercorso in una cronaca densa di dettagli, dati, aneddoti, notizie. Eliminatoria dopo eliminatoria, Marie Claire Chaberge disegna un quadro vivo e vibrante di una delle più radicate tradizioni valdostane, in un volume che è allo stesso tempo cronaca e testimonianza con 192 pagine e 2275 fotografie, interamente a colori.

IN EDICOLA DA DICEMBRE 2016 IN ESCLUSIVA CON LA VALLÉE NOTIZIE

IN LIBRERIA A MARZO 2017

ISBN 978-88-7032-943-8 (939)

Guide

Passeggiate valdostane

30 camminate per tutti lungo le strade rurali della Valle d'Aosta

Claudio Trova

€ 12.90
128 pagine

Trenta camminate per tutti, tra grandi classici e luoghi nascosti, attraversano le montagne valdostane a partire dalle strade rurali, ideali in famiglia e in mountain bike. Ogni itinerario è accompagnato da un approfondimento culturale per continuare a scoprire la Valle d’Aosta e le sue meraviglie.

Trenta camminate per tutti, tra grandi classici e luoghi nascosti, attraversano le montagne valdostane a partire dalle strade rurali, ideali in famiglia e in mountain bike.
Ogni itinerario è accompagnato da un approfondimento culturale per continuare a scoprire la Valle d’Aosta e le sue meraviglie.

ISBN 978-88-7032-936-0 (933)

Storia e Cultura

Vignobles di Pont-Saint-Martin

Luciana Pramotton, Enrico Peyrot, Rudy Sandi, Alessandro Jans

€ 15.00
64 pagine

Fedele all’impostazione che contraddistingue la collana Pietre di Ponte, l’approccio al tema non è univoco, ma si avvale del contributo della ricercatrice storica Luciana Pramotton, del fotografo Enrico Peyrot, dell’ampelografo e storico delle culture rurali Rudy Sandi e dello specialista in scienze viticole Alessandro Jans. Ne emerge un quadro di notevole interesse, che mette in luce le valenze storiche, culturali ed economiche di una attività secolare come la viticoltura, mostra la bellezza di un paesaggio di forte impatto, presenta i dati della realtà odierna e restituisce un’identità storica al nostro territorio.

Fedele all’impostazione che contraddistingue la collana Pietre di Ponte, l’approccio al tema non è univoco, ma si avvale del contributo della ricercatrice storica Luciana Pramotton, del fotografo Enrico Peyrot, dell’ampelografo e storico delle culture rurali Rudy Sandi e dello specialista in scienze viticole Alessandro Jans. Ne emerge un quadro di notevole interesse, che mette in luce le valenze storiche, culturali ed economiche di una attività secolare come la viticoltura, mostra la bellezza di un paesaggio di forte impatto, presenta i dati della realtà odierna e restituisce un’identità storica al nostro territorio.

ISBN 978-88-7032-940-7 (936)

Storia e Cultura

Lou dzor di lai

L'antica processione al Lago Miserin

Fabrizio Leonarduzzi, Teresa Charles

€ 25.00
128 pagine

Le foto di Fabrizio Leonarduzzi e i testi di Teresa Charles ripercorrono le tappe della processione verso il Lago Miserin, raccogliendo quattro anni di riprese e i frutti di una ricerca storica accurata: il risultato è una ricca testimonianza del sentimento che ogni anno, il 5 agosto, spinge ancora oggi tante persone lungo uno dei più celebri percorsi devozionali valdostani.

Le foto di Fabrizio Leonarduzzi e i testi di Teresa Charles ripercorrono le tappe della processione verso il Lago Miserin, raccogliendo quattro anni di riprese e i frutti di una ricerca storica accurata: il risultato è una ricca testimonianza del sentimento che ogni anno, il 5 agosto, spinge ancora oggi tante persone lungo uno dei più celebri percorsi devozionali valdostani.

ISBN 978-88-7032-935-3 (932)

Storia e Cultura

Fiabe sotto il Monte Bianco

Conte dézó lo Mon-Blan

Enrica Guichardaz, Chicchi Baggiani

€ 20.00
48 pagine

La magia delle fiabe nate ai piedi del Monte Bianco prende la forma di sei racconti, premiati al concorso “Una fiaba per la montagna” di Pont Canavese, sezione francoprovenzale. Enrica Guichardaz li ha uniti agli splendidi acquarelli di Chicchi Baggiani: il risultato è una pregevole raccolta per la gioia di grandi e piccoli, oltre che un omaggio al patois di Courmayeur.

La magia delle fiabe nate ai piedi del Monte Bianco prende la forma di sei racconti, premiati al concorso “Una fiaba per la montagna” di Pont Canavese, sezione francoprovenzale. Enrica Guichardaz li ha uniti agli splendidi acquarelli di Chicchi Baggiani: il risultato è una pregevole raccolta per la gioia di grandi e piccoli, oltre che un omaggio al patois di Courmayeur.

ISBN 978-88-7032-934-6 (931)

Storia e Cultura

La banda musicale di Pont-Saint-Martin

Note... di storia e musica - 1900-2016

Margherita Barsimi

€ 25.00
156 pagine

Ben 116 anni di storia di una delle più antiche bande musicali valdostane vengono ripercorsi attraverso documenti, racconti, premi, riconoscimenti. I testi e le fotografie, a metà tra il lavoro di ricerca e la cronaca degli ultimi successi, rendono un omaggio doveroso a tutti coloro che, nonostante le difficoltà quotidiane, sanno riservare tempo e sforzi alla loro vera passione.

Ben 116 anni di storia di una delle più antiche bande musicali valdostane vengono ripercorsi attraverso documenti, racconti, premi, riconoscimenti. I testi e le fotografie, a metà tra il lavoro di ricerca e la cronaca degli ultimi successi, rendono un omaggio doveroso a tutti coloro che, nonostante le difficoltà quotidiane, sanno riservare tempo e sforzi alla loro vera passione.

ISBN 978-88-7032-933-9 (930)

Conflitti

SOLDAT 1: guerra in Ucraina

Prefazione di Domenico Quirico

Ugo Lucio Borga

€ 19.00
128 pagine

Un libro che racconta in presa diretta una guerra che sembrava impossibile e che, invece, ancora infuria alle porte dell’Europa. Storie e immagini raccolte in prima linea, senza il desiderio di giustificare ma con la volontà di comprendere. Tutto visto attraverso le vicende di chi, per scelta o per forza, spende la propria vita sul fronte di una battaglia dove il passato e il futuro del nostro continente si intrecciano. Prefazione di Domenico Quirico.

Un libro che racconta in presa diretta una guerra che sembrava impossibile e che, invece, ancora infuria alle porte dell’Europa. Storie e immagini raccolte in prima linea, senza il desiderio di giustificare ma con la volontà di comprendere. Tutto visto attraverso le vicende di chi, per scelta o per forza, spende la propria vita sul fronte di una battaglia dove il passato e il futuro del nostro continente si intrecciano.

Prefazione di Domenico Quirico.

«Ci si uccide, in questa e in altre guerre, senza chiedersi davvero perché, senza sapere da dove arriva l’arma che imbracci, la cartuccia che spari, l’uomo che uccidi: senza conoscere il potere che stai servendo. La guerra, in breve, per chi la combatte sul terreno, diventa un fatto personale».
Ugo Lucio Borga

ISBN 978-88-7032-932-2 (929)

Storia e Cultura

La stregoneria nella Valle d’Aosta medievale

Silvia Bertolin, Ezio Emerico Gerbore

€ 20.00

Le vicende degli inquisiti per reati di stregoneria tra XV e XVI secolo in Valle d'Aosta sono le protagoniste di questa ricostruzione dell’organizzazione dei processi, accompagnata dall'analisi dei particolari delle confessioni che vengono estorte agli accusati.

Le vicende degli inquisiti per reati di stregoneria tra XV e XVI secolo in Valle d’Aosta sono le protagoniste di questa ricostruzione dell’organizzazione dei processi, accompagnata dall’analisi dei particolari delle confessioni che vengono estorte agli accusati.

ISBN 978-88-7032-694-2 (719)

Guide

Passeggiate di etnobotanica

Fiori e piante dell'arco alpino

Fiorenza Cout

€ 18.00
128 pagine

Seguendo indicazioni ambientali anziché geografiche – dalla pianura, alla media sino all’alta montagna – Fiorenza Cout ci propone di scoprire e approfondire la conoscenza di erbe e piante con una lunga serie di passeggiate nell'arco alpino, partendo da aprile e spingendosi fino a ottobre. Un modo nuovo di scoprire la natura a cavallo tra tradizione, salute e cultura: oltre sessanta fotografie aiutano a riconoscere le piante, spiegandone gli usi terapeutici e gastronomici. Una guida unica, ricca, preziosa e utile!

Seguendo indicazioni ambientali anziché geografiche – dalla pianura, alla media sino all’alta montagna – Fiorenza Cout ci propone di scoprire e approfondire la conoscenza di erbe e piante con una gustosa serie di passeggiate nell’arco alpino, partendo da aprile e spingendosi fino a ottobre.
Un modo nuovo di scoprire la natura a cavallo tra tradizione, salute e cultura: oltre sessanta fotografie aiutano a riconoscere le piante, spiegandone gli usi terapeutici e gastronomici.
Una guida unica, ricca, preziosa e utile!

ISBN 978-88-7032-931-5 (928)

Storia e Cultura

Bohc

a ogni oggetto il legno giusto

a cura della Biblioteca comprensoriale di Donnas

€ 22.00
128 pagine

Di che legno è fatto il bastone per la polenta? Come si faceva un bastone da passeggio? E le botti, le forme per il burro di che legno erano? E gli sci? La raccolta di un importante numero di oggetti legati al mondo contadino, ordinati per essenze lignee, ha permesso l'edizione di questo libro la cui preziosità è data proprio dal fatto di tramandare a chi non è un artigiano esperto e preparato, il rapporto imprescindibile tra l’oggetto e il legno, fondamentale per la buona riuscita di quanto si produceva e si può ancora produrre.

Di che legno è fatto il bastone per la polenta? Come si faceva un bastone da passeggio? E le botti, le forme per il burro di che legno erano? E gli sci? La raccolta di un importante numero di oggetti legati al mondo contadino, ordinati per essenze lignee, ha permesso l’edizione di questo libro la cui preziosità è data proprio dal fatto di tramandare a chi non è un artigiano esperto e preparato, il rapporto imprescindibile tra l’oggetto e il legno, fondamentale per la buona riuscita di quanto si produceva e si può ancora produrre.

ISBN 978-88-7032-877-6 (874)

Storia e Cultura

Cara Giulia, ti racconto… la storia della Valle d’Aosta

Elio Riccarand

€ 14.90
304 pagine

La storia della Valle d’Aosta dal 1860 al 2015 raccontata in un libro che spiega il presente attraverso il passato. Un volume per tutti, che è allo stesso tempo storia e racconto: per capire la Valle d’Aosta, le sue radici e il suo futuro.

Un secolo e mezzo di trasformazioni eccezionali, descritte con l’accuratezza dei dati e il gusto del racconto. C’è tutto questo nell’ultimo libro di Elio Riccarand, lo storico valdostano che in quest’opera tira le fila di molti anni di ricerche e pubblicazioni.

Il periodo che va dal 1860 al 2015 è descritto tracciando linee di evoluzione e rivoluzione: la ricostruzione dei momenti cruciali si affianca alla descrizione delle condizioni di vita della gente comune. Lo sguardo dello storico si spinge fino all’autunno del 2015, altro momento di svolta della storia regionale, per immaginare il futuro della Valle d’Aosta in un contesto ancora una volta profondamente mutato.

Il libro è pensato anche come strumento di divulgazione della storia contemporanea presso le nuove generazioni. Il sottotitolo («Cara Giulia, ti racconto…») comunica l’intenzione dell’autore di fornire anche ai giovani gli strumenti per capire le trasformazioni della più piccola regione italiana: seguendo l’insegnamento del grande storico Marc Bloch, Riccarand invita a «comprendere il presente attraverso il passato, comprendere il passato attraverso il presente».

ISBN 978-88-7032-926-1 (923)

Ebook

Liberi: il “grande vecchio” della Vallée si racconta – ebook

Cesare Dujany, Giacomo Sado

€ 7.00

Operaio, insegnante, ferroviere, viticoltore. Poi vicesindaco, consigliere regionale, assessore, presidente della giunta, deputato, senatore. Cesare Dujany, a 95 anni, racconta la propria vita a Giacomo Sado: dagli studi in seminario all’esperienza della guerra, prima nell’esercito quindi nelle brigate partigiane, fino alla lunga carriera politica. Un racconto di grande respiro, da cui emerge il desiderio costante di interrogarsi sull’attualità e le prospettive dell’autonomia della Valle d’Aosta.

VERSIONE EBOOK.

Operaio, insegnante, ferroviere, viticoltore. Poi vicesindaco, consigliere regionale, assessore, presidente della giunta, deputato, senatore. Cesare Dujany, a 95 anni, racconta la propria vita a Giacomo Sado: dagli studi in seminario all’esperienza della guerra, prima nell’esercito quindi nelle brigate partigiane, fino alla lunga carriera politica. Un racconto di grande respiro, da cui emerge il desiderio costante di interrogarsi sull’attualità e le prospettive dell’autonomia della Valle d’Aosta.

ISBN 978-88-7032-929-2

Ebook

Libres: guerre, montagne et pouvoir – ebook

César Dujany, Giacomo Sado

€ 7.00

Ouvrier, enseignant, cheminot, paysan et viticulteur. Puis également vice-syndic, conseiller régional, assesseur, Président de la Junte, député et sénateur. César Dujany, à 95 ans, raconte sa vie à Giacomo Sado: depuis ses études au Séminaire à l’expérience de la guerre, d’abord dans l’armée puis comme partisan dans le Valtournenche, jusqu’à la longue carrière politique. Un récit de grande ampleur, d’où émerge le désir constant de s’interroger sur l’actualité et les perspectives de la Vallée d’Aoste.

VERSION EN LIVRE ELECTRONIQUE – EBOOK.
Ouvrier, enseignant, cheminot, paysan et viticulteur. Puis également vice-syndic, conseiller régional, assesseur, Président de la Junte, député et sénateur. César Dujany, à 95 ans, raconte sa vie à Giacomo Sado: depuis ses études au Séminaire à l’expérience de la guerre, d’abord dans l’armée puis comme partisan dans le Valtournenche, jusqu’à la longue carrière politique. Un récit de grande ampleur, d’où émerge le désir constant de s’interroger sur l’actualité et les perspectives de la Vallée d’Aoste.

ISBN 978-88-7032-930-8

Grandi Libri

Tesori di fede

Luoghi di culto a Champorcher

Roberta Bordon, Cesare Cossavella

€ 18.00
160 pagine

La chiesa, le cappelle, gli oratori, il santuario del Miserin e il Museo parrocchiale: i tesori della religiosità del territorio di Champorcher sono raccontati in un volume completo e dettagliato, in cui ogni edificio e ogni oggetto sacro raccontano le proprie storie. Il tutto in una preziosa testimonianza dell’attaccamento dei Champorchereins alla loro terra.

La chiesa, le cappelle, gli oratori, il santuario del Miserin e il Museo parrocchiale: i tesori della religiosità del territorio di Champorcher sono raccontati in un volume completo e dettagliato, in cui ogni edificio e ogni oggetto sacro raccontano le proprie storie. Terza pubblicazione promossa dalla Biblioteca “Pierino Danna” di Champorcher, il volume intreccia i testi di Roberta Bordon con le immagini di Cesare Cossavella, in un percorso che testimonia più che mai l’attaccamento dei Champorchereins alla loro terra.

Cartonato, interamente a colori
160 pagine, formato 22×28 cm

ISBN 978-88-7032-925-4 (922)

Grandi Libri

Valle d’Aosta, Vallée d’Aoste, Aosta Valley

Volume trilingue italiano, francese, inglese

Davide Jaccod, Enzo Massa Micon, Moreno Vignolini

€ 49.00
160 pagine

Un racconto per immagini delle tante anime della Valle d'Aosta. Le spettacolari fotografie di Enzo Massa Micon e Moreno Vignolini si affiancano ai testi di Davide Jaccod, in un cammino che intreccia la Storia con le storie della regione: dagli spazi protetti ai castelli di un Medioevo inquieto, dalle tracce dell'antica Augusta Praetoria alle vette dei Quattromila, dalle scommesse turistiche ai sapori della montagna, in un equilibrismo continuo tra tradizione e modernità.

I testi di Davide Jaccod e le spettacolari fotografie di Enzo Massa Micon e Moreno Vignolini raccontano la Valle d’Aosta con uno sguardo trasversale, che unisce la bellezza che lascia a bocca aperta e le tracce di una storia complessa, articolata. I grandi paesaggi alpini si affiancano al dettaglio di una flora eccezionale, le tracce della Via Francigena si intrecciano con i grandi castelli di un Medioevo inquieto e frammentato.

Immaginato come un lungo viaggio attraverso le tante anime valdostane, il libro propone un centinaio di immagini in grande formato accompagnate da testi che raccontano la storia e le storie della Valle. Le vette dei Quattromila, immortalate dall’alto di voli in mongolfiera, sono la via d’accesso a un luogo che fa incontrare le grandi riserve naturali, come il Parco del Gran Paradiso e il Parco del Mont Avic, con le tracce lasciate dall’uomo in secoli di
confronto con le Alpi. Duemila anni di architettura, dai maestosi monumenti romani ai piccoli ma tenaci alpeggi, fanno da cornice a un percorso umano sfaccettato.

Le fotografie sono accompagnate da brevi testi che invitano a scoprire i dettagli nascosti della Valle: leggende e tradizioni arrivano fino al contatto con la modernità, in un mondo che cambia anche tra montagne che da sempre sono state un luogo di passaggio, capaci di generare ricordi destinati a durare nel tempo.

ISBN 978-88-7032-924-7 (921)

Storia e Cultura

La Tornalla

e la danza del cielo

Laura Pellissier, Fabrizio Zanellato

€ 20.00
80 pagine

In questo terzo libro Laura Pellissier, nei suoi racconti di sensitiva, ha voluto concentrarsi solo su un luogo che l’ha casualmente affascinata: Oyace e la sua torre, la «Tornalla». Non ha però lasciato nulla allo spettacolo della natura, alla bellezza de paesaggio: di questo, lei percepisce una musica ben diversa dal suono, con ha alcuni problemi. L’autrice racconta la propria esperienza di sensitiva, ma non solo: è accompagnata ai piedi della vecchia torre dal sindaco di Oyace, Remo Domaine, e dal figlio Fabrizio, che qui è coautore e interviene con le domande e le curiosità tipiche di un adolescente.

In questo terzo libro Laura Pellissier, nei suoi racconti di sensitiva, ha voluto concentrarsi solo su un luogo che l’ha casualmente affascinata: Oyace e la sua torre, la «Tornalla». Non ha però lasciato nulla allo spettacolo della natura, alla bellezza de paesaggio: di questo, lei percepisce una musica ben diversa dal suono, con ha alcuni problemi.

L’autrice racconta la propria esperienza di sensitiva, ma non solo: è accompagnata ai piedi della vecchia torre dal sindaco di Oyace, Remo Domaine, e dal figlio Fabrizio, che qui è coautore e interviene con le domande e le curiosità tipiche di un adolescente.

ISBN 978-88-7032-927-8 (924)

Storia e Cultura

Liberi: il “grande vecchio” della Vallée si racconta

Cesare Dujany, Giacomo Sado

€ 25.00
208 pagine

Operaio, insegnante, ferroviere, viticoltore. Poi vicesindaco, consigliere regionale, assessore, presidente della giunta, deputato, senatore. Cesare Dujany, a 95 anni, racconta la propria vita a Giacomo Sado: dagli studi in seminario all’esperienza della guerra, prima nell’esercito quindi nelle brigate partigiane, fino alla lunga carriera politica. Un racconto di grande respiro, da cui emerge il desiderio costante di interrogarsi sull’attualità e le prospettive dell’autonomia della Valle d’Aosta.

Operaio, insegnante, ferroviere, viticoltore. Poi vicesindaco, consigliere regionale, assessore, presidente della giunta, deputato, senatore. Cesare Dujany, a 95 anni, racconta la propria vita a Giacomo Sado: dagli studi in seminario all’esperienza della guerra, prima nell’esercito quindi nelle brigate partigiane, fino alla lunga carriera politica. Un racconto di grande respiro, da cui emerge il desiderio costante di interrogarsi sull’attualità e le prospettive dell’autonomia della Valle d’Aosta.

ISBN 978-88-7032-921-6 (918)

Storia e Cultura

Libres: montagne, guerre et pouvoir

Cesare Dujany, Giacomo Sado

€ 25.00
208 pagine

Ouvrier, enseignant, cheminot, paysan et viticulteur. Puis également vice-syndic, conseiller régional, assesseur, Président de la Junte, député et sénateur. César Dujany, à 95 ans, raconte sa vie à Giacomo Sado: depuis ses études au Séminaire à l’expérience de la guerre, d’abord dans l’armée puis comme partisan dans le Valtournenche, jusqu’à la longue carrière politique. Un récit de grande ampleur, d’où émerge le désir constant de s’interroger sur l’actualité et les perspectives de la Vallée d’Aoste.

Ouvrier, enseignant, cheminot, paysan et viticulteur. Puis également vice-syndic, conseiller régional, assesseur, Président de la Junte, député et sénateur. César Dujany, à 95 ans, raconte sa vie à Giacomo Sado: depuis ses études au Séminaire à l’expérience de la guerre, d’abord dans l’armée puis comme partisan dans le Valtournenche, jusqu’à la longue carrière politique. Un récit de grande ampleur, d’où émerge le désir constant de s’interroger sur l’actualité et les perspectives de la Vallée d’Aoste.

ISBN 978-88-7032-923-3 (920)

Narrativa e Poesia

Magical Mystery Tor

Fatiche e facezie di uno che il Tor des Géants non lo voleva proprio fare

Giorgio Macchiavello

€ 14.00
96 pagine

Un Tor des Géants vissuto con determinazione e autoironia… Brossura, formato 14,8x21 cm, 96 pagine a colori.

Quando l’oggettiva fatica si sposa con una persona conscia dei propri limiti, ma dotata di una determinazione ormai rara e di un’autoironia semplicemente unica, nasce un libro che piace agli sportivi e a chi guarda ai monti… solo dal basso! Da non perdere!

ISBN 978-88-7032-906-3 (903)

Storia e Cultura

La Thuile e il suo colle

Una Storia... e tanti racconti

Rita Decime

€ 25.00
160 pagine

La "maestra Rita" raccoglie in un libro denso di racconti e immagini la storia di La Thuile e della sua comunità, narrandole come in una moderna véillà.

Riscrivendo per e con i suoi alunni di scuola elementare la storia della comunità di La Thuile, quasi cinquant’anni fa, la “maestra Rita” ha raccolto tante testimonianze che, unite ai passaggi della Grande Storia sul territorio, ha (finalmente!) deciso di unire in un libro. Oltre 100 foto fanno viaggiare dalla fine degli Anni Cinquanta fino ai giorni nostri, facendoci assaporare le storie, i racconti e le immagini come in una moderna véillà.

ISBN 978-88-7032-915-5 (912)

Ebook

La fondazione astronomica di Augusta Praetoria

Guido Cossard

€ 1.99

Pubblicato nella data del «compleanno astronomico» di Aosta, l’e-book di Guido Cossard ripercorre il momento della nascita della fondazione di Augusta Praetoria per mano dei romani, che ne fecero un luogo centrale nel loro progetto di dominio dei due lati dell’arco alpino. Il libro racconta secondo quale criteri i latini progettarono la città: seguendo le indicazioni dei gromatici (o «agrimensori»), i fondatori individuarono le linee sulle quali sviluppare il tessuto urbano, adattando un modello cittadino ormai molto perfezionato alla morfologia dell’area scelta per l’insediamento. La presenza delle montagne indusse i romani ad allineare il muro orientale lungo un tracciato che unisce il fondovalle con il punto dove il sole sorge nel solstizio d’inverno.

Pubblicato nella data del «compleanno astronomico» di Aosta, l’e-book di Guido Cossard ripercorre il momento della nascita della fondazione di Augusta Praetoria per mano dei romani, che ne fecero un luogo centrale nel loro progetto di dominio dei due lati dell’arco alpino. Il libro racconta secondo quale criteri i latini progettarono la città: seguendo le indicazioni dei gromatici (o «agrimensori»), i fondatori individuarono le linee sulle quali sviluppare il tessuto urbano, adattando un modello cittadino ormai molto perfezionato alla morfologia dell’area scelta per l’insediamento. La presenza delle montagne indusse i romani ad allineare il muro orientale lungo un tracciato che unisce il fondovalle con il punto dove il sole sorge nel solstizio d’inverno.

ISBN 978-88-7032-919-3

Storia e Cultura

Dalla Belle Époque alla Grande Guerra

Storia della Valle d'Aosta dal 1870 al 1919

Elio Riccarand

€ 25.00
256 pagine

Il tassello mancante alla Storia della Valle d’Aosta ricostruita da Elio Riccarand: una ricerca accurata e organica che analizza le trasformazioni della società valdostana negli anni che vanno dall’unità d’Italia alla Grande Guerra, analizzando documenti spesso trascurati e raccontando l’arrivo della ferrovia, la nascita del settore idroelettrico e della “industrie des étrangers”.

Il libro fotografa la realtà della società valdostana della seconda metà dell’Ottocento e dell’inizio del Novecento, a partire da documenti spesso trascurati come l’inchiesta agraria del 1878-1885 e la vasta indagine vescovile del 1909, estesa a tutte le parrocchie valdostane. Nel volume sono descritti tre fenomeni che fanno la loro comparsa alla fine del secolo e che sono destinati a cambiare il volto della Valle d’Aosta: l’arrivo della ferrovia, lo sviluppo dell’idroelettricità e la nascita della “industrie des étrangers”.

Ultimo atto di questo mondo ormai irreparabilmente diverso dal passato è lo scoppio della Grande Guerra: a cent’anni dal suo inizio, il volume racconta in modo organico gli effetti del conflitto sul tessuto sociale valdostano e come la guerra ponga le basi della svolta autoritaria che porterà all’ascesa del fascismo, oltre profondo cambiamento di scenario istituzionale determinato dal Trattato di pace di Saint-Germain-en-Laye.

Il volume completa l’analisi che l’autore ha svolto in questi anni con i volumi che dalla Prima Guerra mondiale arrivano all’epoca contemporanea.

ISBN 978-88-7032-913-1

Guide

MAR: Guida, Contesti, Temi

Patrizia Framarin, Sara Pia Pinacoli, Maria Cristina Ronc

€ 15
272 pagine

Il quadro completo e aggiornato dell’archeologia in Valle d’Aosta. Brossura, interamente a colori, edizione italiana.

Attesa da anni, questa pubblicazione presenta il quadro completo e aggiornato dell’archeologia in Valle d’Aosta.

Il Museo Archeologico Regionale di Aosta è il punto di partenza di un percorso attraverso la storia degli scavi, dell’archeologia medievale, del tuturismo culturale e dello stesso percorso museale.

Alla guida del Museo si affianca l’analisi dei contesti, dalla preistoria al Medioevo passando dall’epoca romana. Tra i temi affrontati ci sono la quotidiana in età romana, il sistema monetario, i Burgundi, i riti funerari nel Medioevo, il patrimonio numismatico, la quadreria, Justin Boson, la donazione Carugo e le attività che si svolgono all’interno  del Museo.

ISBN 978-88-7032-910-0 (907)

Storia e Cultura

Sur le fil de l’Harmonie

voci e suoni dall’Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste

Davide Jaccod

€ 22.00
128 pagine

Spartiti, leggii, strumenti, bacchette. Ma anche viaggi, amicizie, sfide, vittorie. Brossura con copertina a colori con alette plastificata, formato 21x29,7 cm, 128 pagine a colori, edizione italiana

Spartiti, leggii, strumenti, bacchette. Ma anche viaggi, amicizie, sfide, vittorie.

L’Orchestre festeggia la sua storia attraverso le voci di chi l’ha fatta vivere e vibrare sotto la guida del fondatore, il Maestro Lino Blanchod. Dagli audaci inizi del 1985, le scommesse, le sorprese, i concorsi, i premi. La storia è raccontata attraverso le testimonianze, i brani dedicati, le parole sono quelle dei musicisti che hanno suonato, dei direttori e compositori. Un altro tassello della storia della Valle d’Aosta, della passione per la musica in un’armonia che merita di essere ricordata.

ISBN 978-88-7032-902-5 (899)

Guide

Intaglio

a punta di coltello floreale e gotico

Ornella Cretaz

€ 18.00
120 pagine

Un manuale tanto atteso per la sua estrema chiarezza, oltre che per la fama dell’artista e la bellezza delle sue opere!

Un manuale tanto atteso per la sua estrema chiarezza, oltre che per la fama dell’artista e la bellezza delle sue opere!

Con questa nuova edizione, l’artista accompagna chi vuole imparare la tecnica con immagini a colori che la ritraggono mentre lavora!

Dopo il corso base, tanti disegni da trasformare in opere e, a seguire, nuove fotografie che illustrano la realizzazione di due scatole intagliate e tre bassorilievi!

 

ISBN 978-88-7032-908-7 (905)

Storia e Cultura

Votornéntse

Profilo di una cultura alpina

Mario Polia

€ 25.00
448 pagine

Brossura con copertina a colori, formato 16,8x24 cm, 448 pagine illustrate in bianco e nero e 16 tavole fuori testo a colori, edizione italiana

Recupero e studio dei temi delle tradizioni di Valtournenche, attinti alla memoria popolare comparandoli con le fonti letterarie . Dal calendario tradizionale alle leggende, dal ciclo vitale alle preghiere sino al profilo della medicina popolare.

Glossario del dialetto di Valtournenche curato da Ivonne Barmasse.

ISBN 978-88-7032-800-4 (800/1)

Storia e Cultura

Champorcher Ieri e Oggi

I cambiamenti del paesaggio attraverso le immagini di un secolo

Mauro Bassignana, Claudine Remacle, Fausta Baudin, Cesare Cossavella, fotografie

€ 22.00
160 pagine

Un libro che emozionerà tutti, destando stupore ai più giovani e, sicuramente, qualche nostalgia ai meno giovani. Cartonato con plancia applicata a colori plastificata, formato 22,5x28,6 cm, 160 pagine con oltre 150 immagini, edizione bilingue italiano-francese

Una ricca collezione privata di cartoline e fotografie ha dato origine ad uno studio molto interessante: l’analisi del paesaggio, dell’agricoltura e dell’allevamento a cura dell’agronomo Mauro Bassignana; l’architetto Claudine Remacle ha messo in evidenza la struttura degli insediamenti e gli accorgimenti, a volte “ingegnosi”, operati sia nelle costruzioni che nello sfruttamento delle terre in uno spazio ristretto e selvaggio; la ricercatrice Fausta Baudin ha evidenziato la percezione del paesaggio da parte dei primi turisti e le modificazioni del paese intervenute anche su impulso di questi nuovi fruitori della montagna. Il fotografo Cesare Cossavella ripropone le immagini di “oggi” dallo stesso punto di vista di quelle di “ieri”.
Di gradevole lettura e ricco di curiosità.

ISBN 978-88-7032-891-2 (888)

Storia e Cultura

Tesori nascosti

I mobili dipinti della Valle di Champorcher

Laura Milanesi, Cesare Cossavella, fotografie

€ 21.00
160 pagine

Un patrimonio unico, i mobili dipinti con una tecnica caratteristica di questa sola valle dalla metà del XIX alla metà del XX secolo, che stupiscono per la loro preziosità. Cartonato con plancia applicata a colori plastificata, formato 22,5x28,6 cm, 160 pagine con oltre 130 immagini a colori, edizione bilingue italiano-francese

Il MAV, Museo dell’Artigianato Valdostano di Tradizione, ha coordinato e fornito il supporto scientifico a questa preziosa ricerca frutto della passione degli abitanti per la loro terra. Cassapanche, culle, armadi, miniature e curiosità, piccoli oggetti dai vivi colori che per anni sono rimasti in un angolo, a volte quasi dimenticati, sono stati riportati alla luce, osservati, ammirati, studiati e presentati agli appassionati. Un ulteriore passo, alla scoperta degli innumerevoli tesori delle nostre vallate, dei nostri villaggi.

ISBN 978-88-7032-827-1 (825)

Storia e Cultura

’l Castel

Casa forte dei signori di Pont-Saint-Martin

Luciana Pramotton, Silvia Stroppa

€ 15.00
56 pagine

Gli aspetti originari del primitivo edificio quattrocentesco. Brossura con copertina a colori plastificata, formato 24,6x26 cm, 56 pagine a colori, edizione italiana

Terzo volume della collana Pietre di Ponte, avvenuta in concomitanza con la conclusione dei lavori di restauro del Castel, il libro è lo strumento per la conoscenza di un edificio che ha finalmente riacquistato la sua dignità di monumento d’arte e di storia. Degradata dalle varie trasformazioni d’uso subite nel tempo, soffocata da una caotica espansione urbana, la casa forte aveva perduto la sua identità di imponente dimora signorile. Oggi, al termine di un accurato lavoro per il recupero e la messa in valore degli aspetti originari del primitivo edificio quattrocentesco, il Castel ha ritrovato il suo antico prestigio.

ISBN 978-88-7032-884-4 (881)

Storia e Cultura

Giochi, sport tradizionali e società

Viaggio tra la Valle d’Aosta, l’Italia e l’Unione Europea

Anna Maria Pioletti

€ 25.00
192 pagine

Approccio scientifico con lettura di tipo storico-geografico. Brossura con copertina a colori, formato 16,8x24 cm, 192 pagine, illustrazioni a colori e bianco e nero

Questo libro offre una panoramica dei giochi e sport tradizionali con riferimenti non solo all’ambito valdostano analizzandoli per la prima volta anche con un approcccio scientifico.
Una lettura di tipo storico-geografico che permette di scoprire varie analogie tra i vari territori. Il libro cerca anche di sottolineare come sport e turismo possano costituire un binomio importante per l’economia del territorio.

ISBN 978-88-7032-878-3 (875)

Geografia e Natura

Fauna delle alpi

I vertebrati della Valle d'Aosta

Massimo Bocca, Ivana Grimod, Luciano Ramires

€ 28.00
208 pagine

Esaminate le principali specie di fauna selvatica presenti in Valle d’Aosta, raggruppate nei diversi ambienti che le ospitano. Il libro è strutturato in schede per ogni specie ed ambienti trattati. Brossura con copertina a colori plastificata, formato 16,8x24 cm, 208 pagine a colori, edizione italiana
ISBN 978-88-7032-504-0 (504/1)

Guide

Andar per sassi

Le rocce alpine fra natura e cultura, Valle d’Aosta, Canavese, Valsesia

Francesco Prinetti

€ 20.00
256 pagine

15 escursioni guidate, 28 schede di riconoscimento Riducendo al minimo l’apparato tecnico, questa guida gioca sulla cospicua dotazione di immagini per rendere accessibile ai lettori un ricco patrimonio scientifico di civiltà alpina. Brossura con copertina a colori con alette plastificata, formato 14x22 cm, 256 pagine interamente a colori, edizione italiana

Questo non è un libro di geologia, è piuttosto un gioioso decoder di messaggi che ci arrivano dalla natura, dal paesaggio, dalla montagna. Un decoder che lavora per immagini, opportunamente interpretate, svelandoci passo dopo passo la ricchezza del territorio alpino. Il libro è anche una macchina del tempo che regola la storia sul registro dei milioni di anni per seguire la fabbricazione naturale dei cristalli, per veder scolpire i più nobili scogli d’Europa. Delle Scienze della Terra mostra infatti sul terreno le grandi idee-guida: il lento movimento che apre oceani e innalza montagne, gli sprofondamenti che creano speciali rocce e minerali. È insomma una guida scientifica, attenta e curiosa a 15 escursioni nelle Alpi nord-occidentali, tra Valsesia, Canavese e Valle d’Aosta. Una guida al riconoscimento delle rocce nella natura e nei manufatti tradizionali, una guida al paesaggio naturale e alle sue trasformazioni ad opera dalle civiltà umane.
II edizione

ISBN 978-88-7032-857-8 (853/1)